Arriva Striscia!

Arriva Striscia!

Una volta nell’immaginario collettivo ed ancora prima nelle varie realtà nazionali, c’era un grido rivoluzionario:- Arriva Zapata! o arriva l’eroe di turno, ora nel nostro infelice Paese la nostra rivalsa contro le irregolarità e le illegalità, si deve accontentare di un: – Arriva Striscia la Notizia!

Certo questo va a merito degli autori e di chi lavora a questo programma di denuncia da anni, ma che sia diventato la nostra unica speranza, è semplicemente disarmante e frustrante.

Comunque anche nel mondo della sicurezza dei prodotti e della marcatura CE, arrivano i paladini di Striscia e questo è un fatto positivo che può solo farci piacere.

Hanno già messo in onda vari programmi che per necessità e limiti oggettivi, si sono dedicati ad aspetti marginali dei problemi, come la forma del marchio o altri aspetti secondari.

Sembra però che su questo tema, Striscia abbia intenzione di sferrare una organica ed articolata campagna mediatica.

Finalmente “forse” molti italiani potranno capire un pò meglio il significato della marcatura CE, a cosa servono i certificati che vengono utilizzati come veri e propri specchietti per le allodole, cosa succede nelle dogane, quali sono i doveri mai rispettati da produttori ed importatori.

Laddove NAS, Guardia di Finanza, Tributaria, Carabinieri non riescono nel loro ruolo istituzionale, ovvero il controllo della sicurezza dei prodotti, forse ci riuscirà un programma di intrattenimento come Striscia.

Sembra ormai destino del nostro Paese che dei problemi seri e drammatici, se ne occupino professionisti dell’intrattenimento e della comicità, d’altronde non sembra che quelli che si impegnano nella ricerca delle soluzioni con ruoli istituzionali, abbiano grandi successi.

Alla stregua di Pulcinella ed Arlecchino sono i nuovi giullari, come Striscia e Crozza, che si occupano dei problemi seri, mostrando ai cittadini disastri ed assurdità che avvengono quotidianamente, chi invece dovrebbe evitare quei disastri e risolvere quei problemi, si avvita in infinite discussioni che riportano sempre al punto di partenza, votate per me e poi si vedrà.

Speriamo che Striscia non si candidi mai, non perchè non avrebbe possibilità di essere eletta, ma perchè perderemmo uno dei pochi difensori dei nostri diritti.

Coraggio amici Arriva Striscia!

By | 2015-03-13T17:26:37+00:00 aprile 30th, 2014|La Fattoria degli Animali (Rassegna stampa)|2 Comments

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

2 Comments

  1. Renato Carraro 6 maggio 2014 at 17:09

    Salve, in realtà nessun media se ne è occupato, anche se li ho sollecitati tutti, poi Striscia ha iniziato a parlarne e si sono accorti che anche la sicurezza fa notizia, meglio così, almeno se ne parla.
    Io mi sono messo a disposizione, vedremo.
    Cordiali saluti
    Ing. Carraro

  2. Luca 6 maggio 2014 at 16:59

    Buonasera,
    mi ricordo che una volta lei aveva commentato che Striscia non si muoveva se non c’ era il mostro da sbattere in prima pagina… e concordavo con al sua idea; secondo lei come mai hanno deciso di interessarsene?
    Saluti

Leave A Comment