Aspettando Monti 1

Aspettando Monti 1

Questo blog, non è uno spazio per discussione politica, anche se qualche volta ci siamo spostati dall’ambito del marchio CE.

Non facciamo alcun commento sul Governo Monti, le cose che sta facendo le vedono tutti ed ognuno può fare le valutazioni che crede.

Voglio esprimere un parere su una cosa non fatta, grazie all’intervento delle varie lobbies che preferisco chiamare corporazioni.

Sto parlando dell’obbligo da parte dei professionisti di consegnare ai clienti un preventivo di spesa prima di erogare un servizio.

Mi sembra una cosa fuori del mondo (civile) anche solo dovere decretare per legge una cosa assolutamente naturale ed ovvia.

Nessuno dei miei stimati colleghi fa eseguire dei lavori meccanici sulla sua auto senza avere giustamente preteso dal meccanico il preventivo e se non lo fa è una libera scelta dal mio punto di vista superficiale.

Ora mi risulta incomprensibile, forse perché il preventivo lo faccio da sempre, pensare che un cliente affidi un incarico senza avere a disposizione un documento su cui fare una valutazione economica ed eventualmente dei confronti.

A parte il piccolo dettaglio, che molti non sanno, che le tabelle professionali fissano i valori minimi delle prestazioni e non i massimi, e che questo dipende dal fatto che le categorie (corporazioni) professionali non vogliono avere concorrenza interna, pretendere e riuscire a fare in modo che chi si rivolge ad un professionista non possa riceve automaticamente un preventivo è degno di una società medioevale.

D’altronde è sufficiente andare a vedere quando sono stati creati gli ordini professionali, per capire in quale clima sono nati e perché chi governava allora aveva bisogno di conquistare l’appoggio delle lobbies (corporazioni), sto parlando degli anni in cui stava andando al potere il primo governo Mussolini.

Quindi in un mondo in cui si parla di “soddisfazione del cliente” meglio “costumer satisfaction” perché gli americani insegnano, nel nostro Paese si consente che possano presentare delle parcelle a saldo, senza neppure avere ipotizzato un costo per il cliente.

Questo piccolo episodio è simbolico di quanto i cittadini comuni siano rappresentati in Parlamento e di quanto lo siano le corporazioni, però poniamoci una domanda: chi li ha votati?

 

 

 

 

 

 

 

By | 2017-03-29T14:14:15+00:00 marzo 7th, 2012|La Fattoria degli Animali (Rassegna stampa)|0 Comments

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

Leave A Comment