Gli Organismo Notificati e noi.

//Gli Organismo Notificati e noi.

Gli Organismo Notificati e noi.

Abbiamo più volte citato nei nostri articoli e nei nostri commenti gli Organismi Notificati, a volte spiegandone l’indispensabilità altre volte la non obbligatorietà, ci riferiamo ovviamente al loro intervento e non alla loro esistenza.

Cosa sono? Sono delle aziende private che  svolgono prove e controlli sui prodotti e/o sulle aziende, che sono riconosciuti al livello europeo. Il che NON significa, come sembrano pensare alcuni doganieri nostrani o alcuni zelanti funzionari ministeriali, che devono avere sede in Europa (magari a Milano, per accontentare i suddetti funzionari) significa che possono avere sede in TUTTO il mondo ma DEVONO essere riconosciuti dalla Comunità Europea.

Quali sono? Per sapere se un Organismo è Notificato basta accedere al sito NANDO e cercarne il nome o il numero se lo si conosce. Così si potrà verificare che ce ne sono con sede in ogni parte del mondo senza essere europei e con buona pace dei solerti funzionari di cui sopra (detto per inciso i solerti funzionari sono pagati dai contribuenti, compresi quelli che si vedono bloccare la merce in dogana per la loro dabbenaggine, sarà poi dabbenaggine?)

Quando devono intervenire? Sempre su richiesta del produttore/mandatario/ importatore e NECESSARIAMENTE solo nei casi in cui è richiesto dalla direttiva. Ecco alcuni casi: Dispositivi Medici di classe superiore alla prima, Dispositivi di Protezione Individuale di classe superiore alla prima ( no gli occhiali da sole anche se il mio amico finanziere la pensa diversamente, no i guanti da giardinaggio, no le mascherine da polvere leggere, no a tutti i protettivi blandi), telefoni cellulari, materiali da costruzione se strutturali, macchine in allegato IV se sono privi di norma armonizzata, alcuni tipi di recipienti a pressione (ogni tipo di pentola a pressione), apparecchiature in zona esplosiva diversa dalla 3, apparecchi a gas. Spero di non averne dimenticati, ma se si perdonatemi.

A cosa servono i loro certificati? A dichiarare al richiedente che il campione sottoposto a test rispetta le norme e che quindi, se il produttore è in grado di garantire che tutta la produzione è uguale al campione, allora tutta la produzione rispetta le norme. Certo non sfuggirà che è il produttore il soggetto più importante in quanto è lui e non l’Organismo, che deve garantire la conformità di tutti i prodotti. I certificati NON devono accompagnare il prodotto alla vendita e se usati per la vendita potrebbero indurre a pensare, che si vuol far credere al cliente, che ogni singolo prodotto è certificato dall’Organismo, ma ciò NON corrisponde al vero.

Si possono fare i certificati da O.N. anche se non richiesti? Certamente, un certificato rilasciato da un O.N. SERVE sempre, nel senso che è sempre UTILE, ma è necessario SOLO se lo richiede la direttiva.

Uno dei motivi di dispiacere da parte mia è verificare che, quando i clienti chiedono agli Organismi spiegazioni circa la NECESSITÀ o meno di un certificato, nella risposta non sempre è chiara la differenza tra SERVIRE ed ESSERE NECESSARIO. Ho percepito da tante testimonianze che questa distinzione NON viene sempre evidenziata, con la conseguenza che gli interlocutori si fanno l’idea di dover ricorrere per forza all’Organismo Notificato.

Noi indichiamo la necessità dei certificati da O.N. quando la legge li richiede per fare la marcatura CE, ma quando NON li richiede lo diciamo altrettanto chiaramente.

Diciamo inoltre chiaramente che certificati e marcatura CE sono due cose complementari e non alternative, anche questo molto spesso viene tralasciato nelle spiegazioni fornite dal molti Organismi Notificati, creando così molta confusione anziché fare chiarezza, che secondo noi è sempre compito di un professionista.

Quindi la nostra attività NON collide mai con quella degli O.N., ma quando la legge lo impone si integra con la loro, precisiamo “QUANDO LA LEGGE LO IMPONE“, negli altri casi lasciamo agli O.N. il compito di convincere il cliente sulla “sempre opportuna” utilità delle prove, noi ci limitiamo a dire che la VERITÀ COMPLETA è sempre la via migliore.

 

 

 

By | 2017-03-29T14:14:06+00:00 marzo 21st, 2013|La Fattoria degli Animali (Rassegna stampa)|0 Comments

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

Leave A Comment