L’importanza di utilizzare le cellule grigie

//L’importanza di utilizzare le cellule grigie

L’importanza di utilizzare le cellule grigie

Lascio per un attimo il campo della marcatura CE, per parlare più in generale dell’intelligenza applicata, o per meglio dire della stupidità rilevata.

Qualcuno potrebbe pensare che dato che ingegneri, architetti ed altri professionisti, appartenendo a delle corporazioni, pardon albi professionali, questi dovrebbero essere almeno in grado di utilizzare al minimo quelle celluline grigie, di cui parla spesso Poirot, e delle quali sono dotati tutti gli essere viventi ed in special modo gli umani.

Evidentemente in qualche caso quelle celluline cambiano colore e diventano trasparenti, così da non essere nè individuate nè utilizzate.

In qualità di ingegnere iscritto all’Albo, ho ricevuto in questi giorni una comunicazione ufficiale (raccomandata) con la quale mi si informava, in data 06-11-2013, che per tutti gli iscritti agli albi professionali è obbligatoria la PEC dal 2009 e che sono disponibili le mie credenziali presso l’Albo al quale sono iscritto e che pietà non nomino.

Mi si chiede cortesemente di comunicare un mio eventuale indirizzo di posta elettronica (che utilizzo da oltre 20 anni) e con il quale non ho mai comunicato con l’Albo, essendone quest’ultimo privo fino a poco tempo fa, e che se io fossi stato in possesso di un indirizzo PEC autonomo, avrei dovuto inviare una “Comunicazione obbligatoria”  (con tanto di citazione del Decreto legge 185/29-11-2008) del suddetto indirizzo, ma attenzione NON utilizzando il mio indirizzo di Posta Certificata, ma per posta cartacea.

Credo non sia necessario alcun commento a tale richiesta, e non importa se la comunicazione scritta su carta è indicata dal decreto o è una scelta dell’Ordine, l’importante è comprendere l’idiozia della cosa, a prescindere dall’idiota che l’ha generata.

Ovviamente invierò la “Comunicazione obbligatoria” per posta, perchè ho imparato poche  cose nella vita, ma una è questa: raddrizzare le gambe ai cani e fare ragionare gli stupidi, sono due cose egualmente inutili e pericolose (i cani si incazzano e così pure gli idioti, e allo stesso modo reagiscono) CAVE CANEM ET IDIOTAM!

 

 

 

By | 2015-03-13T17:41:54+00:00 novembre 8th, 2013|La Fattoria degli Animali (Rassegna stampa)|0 Comments

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

Leave A Comment