L’Italia e l’ISO 9001

L’Italia e l’ISO 9001

Potrebbe sembrare fuori tempo e fuori luogo parlare di qualità secondo le norme UNI ISO 9001 in Italia, dove abbiamo già il maggior numero di ditte certificate d’Europa e dove l’applicazione probabilmente è all’ultimo posto.

Contattando per necessità personali, varie strutture turistiche all’estero (Europa) ci siamo resi conto che la soddisfazione del cliente è un obiettivo di la da venire non solo nel nostro Paese.

Vedersi chiedere 10 € per cambiare numero di targa della macchina su un costo complessivo di traghetto di 90 €, ci è sembrato veramente folle, primo perchè la prenotazione ha mantenuto gli stessi dati identificativi e la modifica è stata solo del numero della targa, secondo perchè la modifica è stata chiesta con larghissimo anticipo sulla data del servizio, quindi non comportava alcun problema per alcuno.

I 10 € sono stati chiesti come penale e valgono per qualsiasi modifica alla prenotazione, quindi la logica è “Caro cliente hai sbagliato? Allora paga. Non importa se il Tuo errore non ha causato alcun danno, Tu sei la mucca da mungere quindi mungiamo”.

Lo sconcerto è poi maggiore se a fare tutto questo è la maggiore compagnia di traghetti presente sulla Manica, abbondantemente pubblicizzata come sponsor di barche ed altro.

Ovviamente il problema non sono i 10 €, ma la certezza di venire derubati, e badate bene  che nessun avviso era presente in anticipo alla voce “modifche alla prenotazione”.

Questa grnade società non ha inoltre lo spazio per la raccolta dei reclami e dei suggerimenti dei clienti, tanto a cosa servirebbero?

Ecco un ambito in cui in Italia potremmo fare molto, la qualità nei confronti del Turista, una qualità certificata ISO 9001,  ma fatta seriamente, sarebbe per il nostro Paese una grande occasione di riscatto.

Però mentre scriviamo tutto ciò ci sentiamo ingenui e idealisti, già perchè se i 10 € ce li chiedono in Francia, dove un ministro si dimette per aver acquistato i sigari con il denaro pubblico, cosa ci potrebbero chiedere in Italia.

By | 2017-03-29T14:14:20+00:00 luglio 15th, 2010|La Fattoria degli Animali (Rassegna stampa)|1 Comment

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

One Comment

  1. […] Marcatura CE Post Published: 17 luglio 2010 Author: aggregatore Found in section: Tecnologia & Telefonia […]

Leave A Comment