Tutto normale, però …..

Tutto normale, però …..

Ritengo che chiunque debba acquistare un prodotto o un servizio abbia il diritto e forse anche il dovere , di richiedere più preventivi a vari fornitori, in modo da avere più possibilità di valutare varie proposte.

Non ho però mai compreso quale sia la reale utilità di questa pratica, se non è possibile paragonare le varie proposte.

Forse più che i preventivi conta il contatto ed il rapporto con vari fornitori possibili.

Ad esempio se devo acquistare un computer di una certa marca e con certe caratteristiche, conterà il prezzo, la serietà dei fornitori, se li conosco tutti e bene, le loro referenze e la loro “fama”.

Credo sia un po’ più difficile valutare le proposte per un servizio che potrò conoscere solo dopo che mi è stato erogato e che dipende in grandissima parte da chi lo eroga, facciamo il caso di un medico o di un consulente, come sarà possibile sulla base del prezzo fare una valutazione completa e realistica?

Nonostante ritenga la pratica dei molti preventivi, comprensibile e come già detto doverosa, non la ritengo sempre valida e soprattutto mi risulta istintivamente antipatica, una versione particolare di tale pratica.

Ovvero chiedere ad un fornitore tutte le possibili spiegazioni sul servizio che si intende acquisire, poi dopo averle ricevute, non prima, richiedere vari preventivi anche ad altri, senza però richiedere le stesse spiegazioni.

In sintesi, mi faccio spiegare per bene tutto da un possibile fornitore e poi chiedo offerte ad altri, senza verificare cosa intendono offrire gli altri, ma cercando il miglior prezzo.

Miglior prezzo di cose che possono essere molto diverse e che non ho possibilità di paragonare.

Personalmente ritengo più valido cercare di farsi un’idea di chi siano i vari possibili fornitori, mettere a confronto ciò che  dicono e non solo il prezzo e poi fare la scelta sulla base della migliore media e non del prezzo più basso.

Ma questa rimane ovviamente la mia opinione, così come rimane mio quel certo “disturbo” nel vedere persone che  mi hanno tenuto al telefono per molto tempo ed alle quali ho spiegato tutto lo spiegabile della marcatura CE, chiedere offerte ad altre aziende del settore, senza più bisogno di alcuna spiegazione (le hanno già avute), ovviamente senza sapere che quelle richieste arrivano comunque sul mio tavolo.

Non penso che tutti coloro che mi chiedono spiegazioni e preventivi, debbano necessariamente passare all’ordine, ma dopo aver parlato per un’ora con una persona ed aver fornito tutte le spiegazioni richieste, viene spontaneo chiedersi se tutto si riduca al solo prezzo e soprattutto perchè le spiegazioni non le chiedano ad altri, ai quali si rivolgono successivamente.

 

 

 

 

 

By |2019-01-09T20:41:53+00:00aprile 23rd, 2018|Il nostro Becco Giallo|0 Comments

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

Leave A Comment