Quale guardia di Finanza?

Quale guardia di Finanza?

Un signore ci ha contattato perchè al momento dell’acquisto di una macchina, gli è stata consegnata solo una dichiarazione di conformità, che peraltro riportava direttive superate da molti anni ed una data antecedente di molto tempo al momento dell’acquisto.

Siccome il venditore non sentiva ragioni, gli abbiamo consigliato di rivolgersi alla Guardia di Finanza ed ecco quello che ne è seguito.

Riportiamo le comunicazioni del signore che ci ha contattato la nostra risposta e per ultima la risposta che ci ha inviato un altro finanziere al quale ho illustrato l’accaduto, leggete con attenzione, potrebbe capitare anche a Voi.

Comunicazione dopo il consiglio di rivolgersi alla G.d.F.

Buongiorno 

sono stato alla G.d.F., e mi hanno risposto che la denuncia va fatta a fronte di una perizia, salvo non incorrere ad una contro denuncia.

Ho contattato la ditta produttrice, ovvero quella che ha redatto il documento, segnalando la scorrettezza, mi è stato risposto che il documento è confermato.

Ho incalzato chiedendo se si tratta della sola documentazione che accompagna la macchina, mi hanno risposto di inviare un numero di telefono, e non sono stato ancora chiamato.

Chiedo:

è davvero possibile, mettere nel mercato una macchina, con la sola dichiarazione di conformità?

Ed utilizzare i marchi CE e quant’altro, come supporto grafico, magari facenti riferimento a delle parti della macchina.

Può un’azienda esimersi, dal produrre questa documentazione, ovvero certificazione da parte di un Istituto Laboratorio, che ha eseguito tutti i test.

Può una ditta esimersi da inserirla nell’imballo o inviarla su specifica richiesta dell’acquirente?

La ringrazio

 

Risposta

Salve, il finanziere con cui ha parlato evidentemente non aveva voglia di fare nulla, Lei aveva già chiesto un parere e sulla base di quello voleva fare la denuncia, se poi Lei per Suo scrupolo volesse avere preventivamente la perizia, sono affari Suoi e non del finanziere, altrimenti loro cosa ci stanno a fare.

Allora se la derubano prima di fare la denuncia dovrebbe andare da un avvocato per difendersi dalle eventuali obiezioni del ladro, preferisco non commentare.

Questo è il prototipo del finanziere ed il prototipo dell’italiano.

Se vuole avere delle conferme si scarichi e si legga la direttiva macchine, non è complicata e poi tragga le conclusioni e magari ne porti una copia al “genio finanziere”.

Non si sa se sia peggio incontrare un disonesto o un imbecille, a Lei sono capitati entrambi.

Cordiali saluti

Ing. Carraro 

 

Grazie 

Sono rimasto basito anch’io, aprendo una cauta polemica. 

Mi ha risposto che la finanza si occupa di finanza: fatture, scontrini, di rivolgermi a Spisal e Federconsumatori.

Non sta alla G.d.F. conoscere se la documentazione sia corretta.

Ora mi cerco la direttiva macchine, la trovo nel vostro sito?

Perché, a quanto mi ero documentato, sembrava bastasse la dichiarazione di conformità.

Grazie ancora 

 

Risposta firmata da un finanziere da noi interpellato

Buonasera Ingegnere, per me è un onore essere destinatario di un suo sfogo perché vuol dire che Lei ha della considerazione nella mia persona, per quanto riguarda le note dolenti, spero Lei non voglia prendere ad esempio una risposta stupida,  sicuramente data da una persona come minimo, che per amore di spirito di Corpo, definirei ignorante  in quanto sconosce i compiti dell’ente per cui lavora, infatti le posso garantire che le direttive che ci danno sono di tutelare il mercato e sanzionare quei venditori disonesti che possono  mettere in commercio  prodotti dannosi per la salute pubblica, spero che Lei voglia ricordare da quanti anni io faccia ricorso alla Sua preziosa collaborazione proprio per  tutelare tutti i cittadini  nel non prendere fregature, mi creda senza l’appoggio della linea di Comando non mi sarebbe stato possibile fare questo tipo di attività, quindi la pregherei di non considerare la risposta ripeto data da una diciamo non molto preparata, purtroppo in tutte le famiglie non tutti i figli sono uguali, spero di essere stato abbastanza chiaro, e  sempre onorato di essere destinatario di un Suo sfogo

cordiali saluti

M.A. Xyyyyyyyyy Luigi 

 

By |2018-09-24T13:57:55+00:00settembre 24th, 2018|Il nostro Becco Giallo|0 Comments

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

Leave A Comment