Una mezza buona notizia

Una mezza buona notizia

Dopo aver sollevato la questione della illegale commercializzazione dei prodotti importati con i maggiori giornali nazionali, con i più quotati programmi televisivi di indagine e non aver ottenuto alcuna risposta, neppure di ricevimento mail, ho approfittato della mia personale conoscenza con il Ministro Flavio Zanonato per esporre il problema a lui.

Con molto piacere ho ricevuto la Sua risposta della quale lo ringrazio in questa occasione dopo averlo fatto personalmente e la pubblico in modo da dimostrare che non tutti sono sordi e ciechi.

Però ……….

Nella mia lettera al Ministro ho parlato della sicurezza dei prodotti e del fatto che secondo il mio parere l’applicazione delle direttive sulla sicurezza dei prodotti impedirebbe la commercializzazione dei prodotti di cui non si dimostri il controllo della e sulla produzione, quindi tutti quelli importati.

Un risvolto “secondario” dell’applicazione delle direttive sulla sicurezza sarebbe la necessità di produrre in Europa tutto ciò che per ovvi motivi non si può più importare e questo significherebbe milioni di nuovi posti di lavoro, altro che incentivi ai vari Marchionne di casa nostra.

La risposta del Ministro non è quindi relativa alla precisa questione da me sollevata, ma almeno è una risposta, tutti gli altri precedentemente contattati, compresi “i tecnici” non hanno dato alcun segno di vita, quindi possiamo ritenere che questa risposta sia comunque una buona notizia anche se solo a metà.

By | 2017-03-29T14:14:00+00:00 agosto 3rd, 2013|La Fattoria degli Animali (Rassegna stampa)|0 Comments

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

Leave A Comment