Apparecchi a gas, ecco le norme!

//Apparecchi a gas, ecco le norme!

Apparecchi a gas, ecco le norme!

Nella progettazione e nella costruzione degli apparecchi a gas devono essere rispettate molte normative, che riguardano di volta in volta il tipo di apparecchio in questione, forniamo di seguito l’elenco di tali norme, avvertendo che non può essere inteso come esaustivo in quanto l’attività di normazione è continua.

In ogni caso il progettista o il costruttore deve conoscere tali norme per valutare quali deve rispettare e come applicarle.

Il lavoro delle società di consuelnza consiste nello svolgimento delle indagini sulle norme da applicare e nella predisposizione delle procedure necessarie per garantire il rispetto di tali norme.

Questo lavoro è molto importante, perchè consente di mettere a confronto la conoscenza specifica dei prodotti che è propria dei costruttori, con una valutazione esterna della conformità e della sicurezza delle apparecchiature, da questo lavoro di gruppo possono nascere i prodotti migliori, che garantiscono contemporaneamente l’utente finale ed il costruttore.

Ecco l’elenco delle norme sugli apparecchi a gas

NORMA UNI 7129 Ed. dicembre 2001

UNI 10845 Ed. febbraio 2000

DECRETO MINISTERIALE 26 novembre 1998

NORMA UNI – CIG 10738 maggio 1998

UNI 10683 Ed. marzo 1998

NORMA UNI – CIG 10642, 1997

NORMA UNI – CIG 10641, 1997

NORMA UNI – CIG 10640, 1997

NORMA UNI – CIG 10436 giugno 1996

NORMA UNI – CIG 10435 giugno 1995

NORMA UNI – CIG 10389 giugno 1994

LEGGI n. 626-494-528, 1994

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 26 agosto 1993 n. 412

DECRETO MINISTERIALE 21 aprile 1993

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 6 dicembre 1991 n. 447

NORMA UNI – CIG 9731 giugno 1990

LEGGE 5 marzo 1990, n. 46

NORMA UNI – CIG 9615 anno 1990

NORMA UNI – CIG 8723 anno 1986

NORMA UNI – CIG 8364 febbraio 1984

NORMA UNI – CIG 7131 anno 1972

NORMA UNI – CIG 7129 anno 1972

LEGGE 6 dicembre 1971, n. 1083

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 22 dicembre 1970 n.1391

LEGGE 13 luglio 1966, n. 615

Come vedete sono numerose e per ognuna è necessario eseguire un approfondimento ed un’analisi, per tale ragione il ricorso a tecnici esterni non solo è utile, ma è consigliabile per un confronto ed una verifica della corretta interpretazione.

By | 2009-10-09T09:47:46+00:00 ottobre 9th, 2009|apparecchi a gas|0 Comments

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

Leave A Comment