Marcatura CE cerotti detox

//Marcatura CE cerotti detox

Marcatura CE cerotti detox

La marcatura CE dei cerotti detox è obbligatoria quando vengono classificati come dispositivo medico. Essi si applicano su alcune parti del corpo umano e sono destinati dai fabbricanti:

  • a rilasciare sostanze disintossicanti
  • e/o semplicemente assorbire le impurità del corpo.

Non ci spetta entrare nel merito della reale efficacia di questo tipo di prodotto, invece chiariamo cos’è e quale può essere la destinazione d’uso.

marcatura ce cerotti detox

Qual è l’utilizzo dei cerotti detox?

L’ applicazione sulla pelle di supporti che rilascino vari tipi di sostanze o che ne assorbono altre si perde nella notte dei tempi.

Tali supporti possono essere flessibili (tela o similari) o rigidi, come le coppette d’argento da applicare al seno delle lattanti.

In base alla sostanza trattenuta dai cerotti detox e rilasciata sulla pelle, si ottengono effetti diversi: ad esempio, applicando su un’ampia superficie cutanea una stoffa imbevuta di nicotina si può causare intossicazione e perfino la morte.

Naturalmente lo scopo di questi cerotti non è certo quello di nuocere, ma a seconda della sostanza, gli effetti possono essere i più vari.

Certo è che se i cerotti detox sono dispositivi medici hanno obbligo di marcatura CE.

Quando i cerotti detox sono dispositivi medici?

Se l’obiettivo dei cerotti è curare delle patologie specifiche si tratta di dispositivi medici. Ad esempio quelli per curare i dolori da applicare in zona lombare o in altre parti doloranti.

Esistono anche situazioni non patologiche o che non è semplice dimostrare che lo siano, come ad esempio intossicazioni blande da sostanze incontrollate presenti nell’aria, nell’acqua e nei cibi.

Sono noti gli effetti deleteri dei metalli pesanti che possiamo ingerire attraverso molte forme. Il cibo e l’aria sono tra le più comuni, ma anche l’esposizione in ambienti insalubri rivela molti rischi.

Non discutiamo di energie quantistiche, di cui si occupano sempre più spesso molte nuove attività che nascono e crescono all’insegna di nuovi studi sugli effetti delle onde energetiche e dei loro effetti positivi e negativi.

Tra i rimedi reali o presunti contro l’intossicazione da “tempi moderni” ci sono anche i cerotti detox, che si prefiggono lo scopo di disintossicare chi li utilizza.

Il soggetto che a questo punto viene definito paziente utilizzerà cerotti detox marcati CE.

Quando i cerotti detox sono dispositivi medici?

Non dubitiamo di serietà e buona fede di produttori e venditori dei cerotti detox, ma notifichiamo che per valutare l’effetto di qualsiasi intervento, è necessario verificare con metodi attendibili la situazione. Ciò è da eseguire sia prima che dopo il trattamento.

Per dispositivi medici e farmaci, la verifica consiste anche nel confronto simultaneo con un trattamento placebo, per “ripulire” i risultati da ciò che può ottenere la nostra mente senza alcun aiuto.

Iniziare qualsiasi trattamento o cura, senza stabilire esattamente la situazione di partenza e quella di arrivo post trattamento crea due rischi:

  • accreditare un trattamento senza alcun valore
  • e ritenere inutile un trattamento valido ma applicato con procedure errate.

Il fai da te in medicina o nel campo del benessere espone a molti rischi, non ultimo, quello di essere presi in giro.

Se l’intossicazione è una patologia va affrontata col medico. Nel caso sia un’ipotesi dovrebbe essere prima confermata. Se invece è un modo per seguire una moda, forse ci sono “mode” più intelligenti, come ad esempio una sana attività motoria.

I cerotti detox che svolgono funzioni terapeutiche rientrano nei dispositivi medici e in tal caso la marcatura CE è obbligatoria.

A quali verifiche sono sottoposti i dispositivi medici?

La nostra società può assisterti in tutto il percorso di marcatura CE dei cerotti detox e della registrazione presso il Ministero della Salute. Si parte dall’analisi dei rischi (sicurezza dei prodotti) e si conclude con il servizio post vendita. Diamo assistenza inoltre su tutte le procedure previste dal Regolamento (UE) 2017/745 che riguarda i dispositivi medici.

Per ottenere informazioni ed eventuale consulenza contattaci, Ti risponderemo velocemente ed in ogni caso.

Se hai una webcam ci potremo anche vedere con Skype, e non saremo solo una voce o una mail.

Siamo i migliori? Non spetta a noi dirlo, ma certamente siamo onesti!

logo c&c group

By |2019-12-13T19:59:48+00:00dicembre 13th, 2019|dispositivi medici (d.m.)|1 Comment

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

Leave A Comment