Repetita juvant o stanca?

Repetita juvant o stanca?

I latini, che citiamo spesso come saggi, dicevano:-repetita juvant (ripetere è utile), noi siamo sempre stati convinti, sia della saggezza dei latini, sia della correttezza di questo proverbio, però ………

Ripetiamo da circa 6 anni, sia negli articoli che nelle nostre quotidiane comunicazioni, a: clienti, autorità, importatori, produttori, operatori commerciali, semplici cittadini utilizzatori finali, il seguente concetto:

  • un certificato è un documento che afferma che un campione rispetta le norme
  • un certificato ha validità solo per il produttore, che prende atto che il suo campione è conforme alle norme
  • la legge impone al produttore o all’importatore la marcatura CE e nei casi in cui prevede dei certificati, ne limita l’utilizzo all’ambito aziendale, ovvero non chiede MAI che il certificato accompagni la merce venduta. Che senso ha consegnare una fotocopia di un documento abbinata ad una copia del campione, ovvero una doppia copia, un doppio falso?
  • il certificato non sostituisce la marcatura CE, sono due cose diverse, al massimo la marcatura CE può contenere in sè il certificato, ma solo all’interno della documentazione del produttore e basta!

Quindi ci domandiamo:- perchè quotidianamente sentiamo parlare di certificati e certificazioni, quando questi non c’entrano nulla con il prodotto di serie e con ciò che dice la legge?

Le possibili risposte sono:

  • ignoranza delle leggi, evidentemente lette da pochi, anche tra gli addetti ai lavori
  • interessi economici, connessi al far credere che bisogna avere i certificati
  • malafede, per indurre in confusione ed in errore le persone interessate e poi approfittarne
  • varie ed eventuali, che potete aggiungere Voi

Infine ci sorge un dilemma, ripetere è utile oppure stanca?

Stanca i nostri lettori, che avranno letto queste cose decine di volte, stanca anche noi che ci vediamo costretti a ripeterle all’infinito, e la voglia di non parlarne più cresce giorno dopo giorno.

Ma una considerazione ci fa perseverare, cioè che se il comportamento della maggioranza non ci piace, ciò non significa che dobbiamo accettarlo per forza, le idee, la verità e la legge, non sono tenute a rispettare la regola democratica che la maggioranza vince, anzi per quanto riguarda la legge, TUTTI, anche la maggioranza la devono rispettare

Comunque se in democrazia la maggioranza vince, ma non significa che abbia ragione, perciò continueremo a ripetere che i certificati sono per lo più delle inutili e costose prese in giro, se volete essere presi in giro continuate a crederci ed a parlare di certificati ed ignorate la marcatura CE, prima o dopo la verità salta fuori, Volkswagen docet!

 

 

 

By | 2017-03-29T14:13:39+00:00 ottobre 1st, 2015|Il nostro Becco Giallo|0 Comments

About the Author:

Sono l'ing. Renato Carraro, laureato in meccanica e specializzato in gestione aziendale. In 40 anni di attività professionale ho conosciuto moltissime aziende di varie dimensioni ed in tantissimi settori economici. Mi occupo di marcatura CE da quando questa è diventata obbligatoria per le aziende, cioè ormai da 20 anni. I miei studi e le mie esperienze mi consentono di affrontare problematiche tecniche molto diverse, nei più disparati ambiti industriali. La consulenza che posso fornire è relativa alle norme da applicare ed alle direttive da rispettare. Il nostro studio fornisce inoltre consulenza sui seguenti ambiti: - registrazione di marchi - brevetti - perizie - progettazioni ( oleodinamiche e meccaniche ) - sistemi di gestione per la qualità ISO 9001 2015

Leave A Comment